La sfida

AssayColor ci è stata commissionata da un team di chimici con l'esigenza di avere sempre a portata di mano uno strumento per le analisi colorimetriche. La sfida era mettere su mobile una cosa che finora soltanto macchinari specifici e molto costosi erano in grado di fase. AssayColor è destinata ad un utilizzo professionale con diversi scopi scientifici, come analisi chimiche, mediche, fasmaceutiche, alimentari, test diagnostici.

Assay Color

Tecnologie utilizzate

  • Camera

Il risultato

Abbiamo affrontato il progetto studiando insieme al cliente un algoritmo in grado di riuscire a leggere la gradazione di colore dalla piastra. Il risultato è un'app che funziona proprio come un colorimetro per misurazioni del colore e per identificare il punto di cambiamento di colore in una vasta gamma di test colorimetrici.

L'applicazione utilizza la fotocamera dello smartphone per catturare contemporaneamente il colore di tutti i pozzetti di una micropiastra e allo stesso tempo genera un file, condivisibile direttamente dall'app, contenente i codici esadecimali per i colori dei pozzetti.