Internet da mobile supera quello da desktop per la prima volta

Internet da mobile supera quello da desktop per la prima volta

Il mondo del web è in continua evoluzione, le logiche e le sue dinamiche cambiano costantemente, a un ritmo che è difficile, per molti, sostenere. Col tempo, assieme alle logiche, sono cambiate anche le abitudini degli utenti nella fruizione di internet. Per la prima volta nella storia, nel mese di Ottobre è stato registrato che in tutto il mondo ci sono stati più accessi al web tramite un dispositivo mobile rispetto a un desktop.

La storica notizia è stata annunciata dal StatCounter, una delle più importanti società di monitoring di tutto il web. I numeri parlano chiaro, nell’Ottobre 2016 l’accesso ad internet è così suddiviso: 51,2% di accessi derivanti da smartphone e tablet e 48,7% da desktop.

Per la prima volta nella storia il traffico internet mobile ha superato quello da computer desktop

L’era del desktop sembra inesorabilmente terminata, quella del mobile è appena iniziata e sembra non volersi fermare. Il 2016 è proprio l’anno del mobile, tutte le grandi aziende ragionano in un’ottica mobile. Google ha messo a disposizione strumenti per rendere migliore la fruizione dei contenuti da mobile e, contestualmente, ha messo il turbo a Google Chrome per Android, Facebook ha lanciato gli Instant Articles per la una migliore consultazione degli articoli da mobile e le aziende di tutto il mondo investono continuamente sui servizi web.

Questo sorpasso del mobile ai danni del desktop è guidato da mercati forti, maturi ma in parte anche dai mercati emergenti come l’India dove l’impatto del mobile è incredibile e riporta la cifra di 75% di accessi al web da mobile (smartphone e tablet).

Una inversione di tendenza quasi inevitabile vista la grande diffusione di smartphone e tablet e il ruolo sempre più centrale che questa tipologia di dispositivi occupano nella nostra vita di tutti i giorni.

 

Un pensiero riguardo “Internet da mobile supera quello da desktop per la prima volta”

Rispondi